logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Villadose

P.zza Aldo Moro, 24 | CF / PI: 00196480297 | PEC: comune.villadose.ro@pecveneto.it


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             

News

Errore caricamento immagine.

CICLO DI ESUMAZIONI ORDINARIE


A partire da lunedì 23 Settembre 2019 saranno esumate le salme di 59 defunti di cui all'elenco allegato.

Visti gli artt. 82 e 85 del D.P.R. n. 285 del 1990;
Visto il D.Lgs. n. 267/2010;
Vista la circolare del Ministero della Sanità n. 10 del 31/07/1998;
Vista la L.R.V. n. 18/2010;
Visto il vigente regolamento di polizia mortuaria;
Ritenuto necessario ed urgente il recupero nel locale cimitero comunale di spazi di sepoltura a terra;
Ritenuto, peraltro, doveroso procedere alle estumulazioni con riferimento alle sepolture (loculi ed ossari) le cui concessioni risultano scadute e rispetto alle quali non è stata manifestata la volontà di rinnovo;
Conseguentemente, è in corso di programmazione un calendario delle esumazioni ed estumulazioni che per scaduti termini di legge possono essere effettuate;
Dato atto che, intanto, si sono individuate n. 59 sepolture nei campi n. 2 e n. 3 (si veda allegato) per le quali è possibile procedere all’esumazione ordinaria in quanto, come sopra precisato, è impellente la necessità di recuperare spazi per potere soddisfare le eventuali richieste di inumazione;

 

AVVISA

 

che a partire dal giorno lunedì 23 SETTEMBRE 2019 saranno esumate le salme dei defunti di cui all’allegato elenco e che dette operazioni dureranno presumibilmente fino al giorno giovedì 03 OTTOBRE 2019.

 

DISPONE

 

- che, per motivi di igiene e di sicurezza, durante tutto il periodo in cui saranno effettuati i lavori relativi alle esumazioni il cimitero comunale sia ininterrottamente chiuso al pubblico, salvo quanto di seguito specificato:
a) per garantire le sepolture di coloro il cui decesso si dovesse verificare nel periodo sopra indicato;
b) il pomeriggio di sabato 28 settembre 2019 e la domenica 29 settembre 2019, nei consueti orari di apertura del cimitero, per consentire l’accesso dei visitatori;
- che durante le operazioni di esumazioni sia adottata ogni utile cautela al fine di evitare situazioni di disagio agli eventuali parenti dei defunti interessati dalle esumazioni stesse;
- che gli spazi coinvolti dalle esumazioni siano opportunamente delimitati e protetti per impedire l’accesso agli estranei, nonché per garantire la doverosa riservatezza nel corso delle operazioni;
- che il presente avviso sia pubblicato all’Albo Pretorio fino al giorno della conclusione delle operazioni, pubblicato nel sito internet del Comune nonché reso noto alla cittadinanza con ogni utile mezzo anche tramite affissione nei principali luoghi pubblici;
- che si proceda alle programmate operazioni di esumazione anche in assenza dei familiari.

 

INVITA

 

i familiari dei defunti di cui all’allegato elenco a prendere contatti con il Comune al fine di facilitare il percorso di raccolta della manifestazione di volontà in merito alla collocazione dei resti ossei rinvenuti, nonché per ricevere eventuali ulteriori chiarimenti in merito al contenuto del presente avviso.
A tal fine è possibile lasciare un recapito telefonico presso l’Ufficio Anagrafe al piano terra aperto il lunedì, il martedì, il mercoledì ed il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30. SARETE RICONTATTATI PER CONCORDARE UN APPUNTAMENTO.
Chi volesse chiamare direttamente il Comune può utilizzare il seguente numero: 0425/405.206 (centralino).

 

INFORMA

 

- i parenti interessati a presenziare all’operazione di esumazione dovranno presentarsi nel cimitero comunale nel giorno che sarà loro indicato dal competente ufficio comunale;
- le ossa rinvenute in occasione delle esumazioni ordinarie saranno raccolte e collocate all’interno del cimitero tenendo conto della volontà formalmente espressa dai familiari;
- in assenza di indicazioni da parte di questi ultimi, ovvero di irreperibilità degli stessi, le ossa saranno collocate nell’ossario comune;
- nel caso di incompleto processo di scheletrizzazione che impedisca la restrizione delle ossa, i resti mortali di defunti già precedentemente ri-inumati per il periodo minimo di 5 anni, saranno nuovamente ri-inumati - anche in altra fossa - per l’ulteriore periodo minimo di 1 anno; lo spostamento in altra sepoltura a terra avverrà ad insindacabile discrezione dell’Amministrazione Comunale in accordo con la Ditta incaricata di eseguire le operazioni di esumazione;
- le operazioni di restrizione e di collocazione delle ossa in loculi, ossari, tombe di famiglia, ovvero la preparazione dei resti mortali/ossa per l’avvio a cremazione è soggetto al pagamento delle relative tariffe cimiteriali;
- l’eventuale scelta da parte dei familiari dei nuovi ossari per la collocazione delle ossa rinvenute in occasione delle operazioni di esumazione avverrà secondo il seguente ordine:
a) campo 2 a partire dal progressivo n. 1 e a seguire;
b) campo 3 a partire dal progressivo n. 1 e a seguire;
qualora la scelta non venga fatta nei tempi indicati dal competente Ufficio, il personale addetto è autorizzato a contattare i familiari che seguono, secondo l’ordine sopra indicato;
- gli oggetti di valore rinvenuti nel corso delle operazioni di esumazione saranno immediatamente consegnati ai famigliari presenti; diversamente gli stessi saranno conservati per il periodo massimo di 30 giorni trascorso il quale senza che nessuno abbia provveduto al ritiro rimarranno nella definitiva disponibilità del Comune;
- ogni eventuale variazione rispetto ai contenuti del presente avviso sarà resa nota tramite lo stesso mezzo.

 

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 09/08/2019
Comune di Villadose P.zza Aldo Moro, 24 - 45010 (RO) Tel. 0425 405206 Fax. 0425 90322
CF / PI: 00196480297
PEC: comune.villadose.ro@pecveneto.it